Efficientamento energetico e tecnologie sostenibili: in Veneto due bandi per le Pmi

La Regione Veneto ha stanziato due nuove linee di finanziamento, con fondi POR FESR 2014-2020, per le piccole e medie imprese.

Bando per l’efficientamento energetico

Nello specifico, è stato approvato dalla Giunta regionale un bando con una dotazione di 12 milioni di euro (azione 4.2.1) decorrente dal 15 giugno al 31 luglio 2017 per l’incentivazione alle imprese affinché possano contenere la spesa energetica, l’inquinamento e le emissioni in atmosfera, utilizzare in maniera efficiente le risorse e valorizzare le fonti rinnovabili, promuovendo così l’efficientamento energetico.

Bando per la Ricerca e lo Sviluppo

Un secondo bando stanzia 10,5 milioni di euro per la selezione di progetti di ricerca e sviluppo. In particolare, 7 milioni di euro (azione 1.1.4) sono a disposizione per sostenere le attività collaborative di Ricerca & Sviluppo fra Piccole e Medie Imprese per lo sviluppo di nuove tecnologie sostenibili, di nuovi prodotti e servizi. Altri 3,5 milioni (azione 3.3.1) sono invece finalizzati al riposizionamento competitivo di sistemi imprenditoriali di tipo distrettuale o di filiera, per incentivare gli investimenti nei processi di innovazione; al fine di elevare il contenuto tecnologico dei prodotti e dei cicli di produzione, distribuzione e gestione.


Il bando per l’efficientamento energetico, rivolto alle Piccole e Medie Imprese operanti nei settori del commercio, industria, artigianato e turismo e servizi, decorre dal 15 giugno al 31 luglio 2017.
Con l’altro bando la presentazione delle domande di ammissione al sostegno sarà possibile a partire dal 22 giugno fino al 20 luglio 2017.

Lo Studio rimane sempre a Vostra disposizione per qualsiasi chiarimento in materia.

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *